Nelle serie TV americane: l’uomo sta alla birra come la donna sta al vino.

Da buon appassionato di film e serie TV non potevo di certo non fare un articolo riguardo all’inserimento di bevande alcoliche all’interno delle pellicole americane.

 Quante volte abbiamo visto scene in cui i protagonisti s’inebriano a calici di vino o a bottiglie di birre?

 Sebbene anche nel cinema di “casa nostra” possiamo ricordare momenti epici con vino e cibo, tipico binomio del Belpaese; oggi, anche negli USA s’immortalano scene che vedono la donna come consueta bevitrice di vino e l’uomo come il tipico trinca birra.

Dai film dell’Albertone nazionale ne è passato di tempo, infatti, se una volta gli americani prediligevano mostarda e latte, oggi ci danno dentro di birra e vino!

Abbiamo già parlato in un altro articolo di come sia in aumento il consumo di vino da parte delle donne, soprattutto la fascia d’età tra i 25 e 35 anni.

A mio parere, parte di questo cambiamento deriverebbe dallo stereotipo, o status symbol, creato attorno alle protagoniste dalle serie televisive, le quali rappresentano, molto spesso, una donna forte e fragile allo stesso tempo, indipendente e seducente.

Come esempio, salta subito alla mente, la serie che più è incentrata sulle donne: Sex and the city

Infatti, Carrie, Miranda e le altre protagoniste spesso si ritrovano a chiacchierare davanti una bottiglia di vino, o in un cocktail bar anni ’90…e talvolta capita di “sparlare” degli uomini bevitori di birra.

Altro esempio di prim’ordine, è sicuramente Desperate Housewives, dove casalinghe disperate si ritrovano a bere vini a casa di Susan e non disdegnano neanche qualche “balla” di tequila.

Anche i dottori di Grey’s Anatomy, dopo una giornata nei corridoi del Seattle’s Grey, si ritrovano per confidarsi davanti ad un buon bicchiere di vino, anche se a volte una bottiglia non basta. 

C’è chi beve per rilassarsi e chi beve per non pensare ai problemi personali!

Allora, anche la serie televisiva dell’anno (Breaking Bad) non si risparmia e cade anch’essa all’interno dello stereotipo che la donna beve vino e l’uomo si disseta con una birra…….e qualche shottino di tequila per edulcorare il tutto.

Così, se Skyler White usava ubriacarsi di vino durante il periodo di rassegnazione per la professione del marito (faceva lo spacciatore di meth, n.d.r.), il cognato poliziotto (zio Hank) si vantava della sua produzione personale di birra.

schraderbrau breaking bad

Altra icona bevitrice di vino è Nancy Botwin, la sexy protagonista di Weeds, oltre a spacciare erba al vicinato, ama anche degustarsi in relax un po’ di vino.

nancy botwin wine

Eccezione che conferma la regola è How I met your mother, dove i 5 protagonisti si trovano sempre al pub e anche le ragazze del gruppo non disprezzano qualche birra/cocktails, tanto che i BRO del gruppo hanno pensato di comprarne uno per loro.

Infine, come non citare la famiglia Walker di Brothers and Sisters: da anni proprietari di un’azienda vinicola californiana che, tra situazioni paradossali e la crisi aziendale, riesce sempre a salvarsi grazie al carisma di mamma Nora.

Insomma, se a inizio secolo scorso gli americani erano dei proibizionisti, oggi gli USA mostrano una certa propensione a promuovere una “cultura” del bere, piuttosto di continuare con lo stereotipo del figo con il sigaro in bocca…HELL YEAH!

clint eastwood yeah

 

Magari come articolo potrebbe sembrare un po’ sessista, ma la prossima volta che guarderete una serie TV e noterete anche voi che le donne bevono vino (magari di Napa Valley), mentre gli uomini si spaccano di birre (ovviamente Bud)….beh, io vi avevo avvisati.

Lasciaci un tuo commento

commenti

Recommended Posts

Rispondi