The Italian Beer Award 2013 goes to…

Sono stati assegnati, per la prima volta, gli Oscar della birra artigianale italiana, iniziativa indetta dal sito Cronache di Birra per premiare i birrifici che si sono distinti durante quest’ultima annata.

Il concorso ha visto concorrere vari birrifici provenienti da tutta Italia che, dopo una fase di selezione effettuata da 30 esperti, sono stati votati da circa 3.000 appassionati, i quali hanno decretato i vincitori delle cinque categorie previste dal regolamento.

logo italian beer awards 2013

Il premio di Miglior birrificio del 2013 è andato a Birra del Borgo di Borgorose (RI), che ha preceduto nell’ordine il Birrificio Lambrate di Milano ed Extraomnes di Marnate (VA).

Per l’azienda di Borgorose si tratta di un riconoscimento che premia i quasi dieci anni di attività ad altissimi livelli, riuscendo a imporsi come uno dei produttori più amati e riconosciuti in Italia e all’estero. In particolare, sono state apprezzate la qualità e la costanza produttiva durante tutto il 2013.

birra-del-borgoPer quanto riguarda la categoria di Miglior Pub del 2013, il premio è stato assegnato alla birreria Ma che siete venuti a fa’. Dal nome si evince il lessico romanesco, infatti questa attività è situata nei pressi di Roma e da anni offre un’ampia varietà di birre da degustare guardando una partita di calcio, o meglio di football. Proprio l’atmosfera del locale, creata grazie a vari eventi durante l’anno, è stata il plus che ha portato alla vittoria, oltre, ovviamente, alla qualità delle birre offerte.

birreria Ma che siete venuti a fa

Il premio di Miglior brewpub del 2013 è stato conferito dal Birrificio Lambrate di Milano, che ha preceduto due concorrenti aggueriti come il Birrificio Italiano di Lurago Marinone (CO) e Baladin di Piozzo (CN). Questo riconoscimento, ideato per premiare il miglior birrificio con locale di mescita annesso, ha consacrato uno dei luoghi storici di Milano che è riuscito nell’impresa di diffondere la cultura della birra artigianale in tutta la città.

Stemma Birrificio Lambrate

La Migliore beer firm del 2013 è stata la Buskers Beer di Roma. Il riconoscimento intende premiare i produttori senza impianto di proprietà (una fattispecie in forte crescita in Italia) che si sono distinti comunque per aver creato un brand di qualità. Questo emergente marchio romano si è imposto sui concorrenti grazie proprio alla qualità delle sue birre (realizzate in diversi birrifici italiani) e, soprattutto, alla scelta grafica delle sue splendide etichette, nate dalle menti creative di vari artisti.

etichetta buskers ectasy

Infine, il premio di Migliore beershop del 2013 è stato aggiudicato dal Bere Buona Birra di Milano, il quale ha superato rispettivamente il Birsciò di Quarto (NA) e il Domus Birrae di Roma. Nonostante fosse stato il primo anno di attività, questo negozio è riuscito a distinguersi per la sua capacità di esporre un nuovo modo di approcciarsi alla birra di qualità: quello semplice e informale.

logo Bere buona birra

In conclusione, vorrei precisare che questi riconoscimenti sono derivati dalla votazione di appassionati, cioè i classici bevitori da pub, per cui non possiamo definirli come dei giudici obiettivi.

Questo lo aggiungo, non per screditare il pubblico di votanti, anzi, piuttosto per evidenziare il fatto che gran parte dei premi è stato riconosciuto ad attività localizzate nelle due principali città italiane (Milano e Roma), quindi quelle con un bacino di utenza più ampio.

In ogni caso: COMPLIMENTI AI VINCITORI!

 

p.s. Ora sapete dove andare a gustare una buona birra in quel di Roma e Milano.

 

Qui di seguito ho inserito la classifica delle prime 5 posizioni per categoria.


Le classifiche finali

Miglior birrificio del 2013

1. Birra del Borgo di Borgorose (RI)

2. Birrificio Lambrate di Milano (MI)

3. Extraomnes di Marnate (VA)

4. Birrificio del Ducato di Roncole Verdi di Busseto (PR)

5. Toccalmatto di Fidenza (PR)

Miglior pub/birreria del 2013

1. Ma che siete venuti a fa’ di Roma (RM)

2. Ottavonano di Atripalda (AV)

3. Open Baladin di Roma (RM)

4. La Taberna di Palestrina (RM)

5. The Dome di Nembro (BG)

Miglior brewpub del 2013

1. Birrificio Lambrate di Milano (MI)

2. Birrificio Italiano di Lurago Marinone (CO)

3. Baladin di Piozzo (CN)

4. Troll di Robilante (CN)

5. Birrificio Settimo di Carnago (VA)

Migliore beer firm del 2013

1. Buskers Beer di Roma (RM)

2. Birrificio Sorrento di Sorrento (NA)

3. Via Priula di San Pellegrino Terme (BG)

4. Stavio di Roma (RM)

5. Cerevisia Vetus di Ceccano (FR)

Migliore beershop del 2013

1. Bere Buona Birra di Milano (MI)

2. Birsciò di Quarto (NA)

3. Domus Birrae di Roma (RM)

4. Bir&fud Beershop di Roma (RM)

5. Birratrovo di Como (CO)

 

Fonte notizia: Cronache di Birra – www.cronachedibirra.it – info@cronachedibirra.it – Roma – Tel. +39 328 4726882

 

 

 

Lasciaci un tuo commento

commenti

Recommended Posts

Rispondi