Toscana, meta mondiale dell’enoturismo

Secondo il sito Wayn.com è la regina tra le 7 “enomeraviglie”.

La Toscana si aggiudica il premio “Top wine region in the World” indetto da Wayn.com, il più vasto social network dedicato al mondo dei viaggi e del lifestyle. Un riconoscimento a livello mondiale che conferma l’interesse enogastronomico toscano a livello globale.

Al concorso, hanno partecipato circa 27.000 persone da tutto il mondo, le quali dovevano votare la migliore tra le 7 “enomeraviglie”.

Assieme alla Toscana, i territori giunti in finale erano: Bordeaux (Francia), La Rioja (Spagna), Napa Valley (California), Franschhoek (South Africa), Maipo (Chile) e South Eastern Australia.

La classifica finale parla chiaro:

  1. Toscana (5801 preferenze)
  2. Bordeaux (5005 preferenze)
  3. La Rioja (3526 preferenze)
  4. Napa Valley ( 3434 preferenze)

E’ risaputo che la regione Toscana ormai da diverso tempo attira turisti da tutto il mondo per le sue bellezze artistiche e paesaggistiche. L’assegnazione di questo premio permette alla terra toscana di valorizzare il suo lato enogastronomico. Grande soddisfazione viene espressa da  Alberto Peruzzini, dirigente di Toscana Promozione, l’agenzia regionale che si occupa di promuovere la Toscana nel mondo: “Siamo entusiasti per aver vinto questo concorso, superando le altre regioni vinicole del mondo. Desideriamo esprimere il nostro ringraziamento ai membri Wayn.com per aver scelto la nostra regione”.

Lasciaci un tuo commento

commenti

Recommended Posts

Rispondi