VinNatur 2015, l’alternativa biologica…

Finalmente arriva il weekend più atteso dagli amanti del vino di tutta Italia (e non solo)!
L’ormai famoso e collaudato Vinitaly, dove facciamo tappa volentieri ogni anno, è solo una parte di quello che le province venete possono offrire in questo fine settimana.

L’alternativa biologica che ormai sta prendendo sempre più piede è il VinNatur che si distingue per la cura dell’ambiente espositivo, nella bellissima Villa Favorita di Monticello di Fara (Sarego – Vicenza) ma soprattutto per la filosofia che accomuna tutti gli espositori.

Riuniti nell’Associazione VinNatur dal 2006, sempre più produttori presentano la loro produzione durante questa manifestazione per esportare ai più la cultura del vino naturale, ottenuto secondo le sole regole del terroir e del vitigno, cercando di rispettare al massimo i cicli biodinamici.

Un percorso lungo e difficile per i vignaioli, ogni anno per loro il vino è una sorpresa che dipende quasi totalmente dalle condizioni climatiche dell’annata, oltre che dall’esperienza accumulata che consente di affrontare la natura ad armi pari durante il percorso che segna la nascita e poi la crescita di quello che sarà poi un vino in degustazione nelle annate successive.

Vi aspetta quindi un evento che vuole esaltare la natura, l’amore per il biologico e il rispetto della terra… Un evento immancabile per chi, degustando, vuole capire e sentire il suo territorio d’origine oppure viaggiare verso luoghi più lontani.

 

Per tutte le informazioni necessarie c’è il sito internet dell’evento.
Io intanto vi lascio in compagnia del video del VinNatur 2014, così possiamo iniziare tutti a sentirne un po’ l’atmosfera…

 

Lasciaci un tuo commento

commenti

Recommended Posts
Comments
pingbacks / trackbacks

Rispondi