Vitigno della Germania bacca bianca Bacchus
Bacchus:

vitigno a bacca bianca tedesco ottenuto dall’ incrocio tra Sylvaner, Riesling e Muller-Thurgau. Molto utilizzato in Assia-Renana.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Faber o Faberrebe
Faber:

o Faberrebe, nel 1929 Georg Scheu (già padre del Scheurebe) incrocia Weissburgunder con Müller-Thurgau e da origine a questo nuovo vitigno a bacca bianca.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Gewürztraminer
Gewürztraminer:
vitigno aromatico a bacca bianca, l’origine del nome è legata all’Alto Adige nello specifico al paese di Termeno. Coltivato in Alto adige e Alsazia, ma utilizzato anche in Germania.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Kerner
Kerner:
incrocio creato in Germania nel 1929 tra Schiava Grossa (nota in Germania come Trollinger) e Riesling. il vitigno è dedicato al poeta tedesco Justinus Kerner. Assomiglia molto al Riesling.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Muller Thurgau
Muller Thurgau:
considerato incrocio tra il Riesling renano e Sylvaner, studi recenti sembrano identificare la Madeleine Royale come secondo vitigno. Ma perchè questo nome: nasce nel 1882 per mano dello svizzero Hermann Muller, nato a … indovina un po’… Thurgau. Molto usato in Germania, Svizzera e Italia, ma impiantato anche in paesi con una storia enologica più recente come la Nuova Zelanda.

Vitigno della Germania bacca bianca Riesling
Riesling renano:
a bacca bianca, tra i principali vitigni tedeschi nasce nella Valle del Reno e qui oltre ad altre zone cardine come la valle della Mosella sviluppa le sue migliori caratteristiche. Da vita a importanti vini passiti, vendemmie tardive e eiswein.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Riesling
Scheurebe:
o Samling 88, incrocio nato nel 1916 per mano di Georg Scheu in Germania da Riesling e un vitigno sconosciuto. L’intenzione del suo creatore era quello di generare un vitigno maggiormente resistente del Sylvaner.

 

Vitigno della Germania bacca bianca Riesling
Sylvaner:
vitigno a bacca bianca dalle origini incerte, chi ritiene provenga dalla valle del reno, chi dalla Stiria in Austria. Piuttosto diffuso in Germania, Alsazia, Austria e nella nella zona della Val d’Isarco (Sudtirolo).

Lasciaci un tuo commento

commenti

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Start typing and press Enter to search